Donazioni per il restauro del Santuario

Per chi desidera sostenere il restauro sono possibili due modalità:

  1. donando una offerta in contanti o versandola sul conto corrente bancario della Parrocchia S. Martino – IBAN: IT55M0306955560100000000542 – Banca Intesa San Paolo – filiale di Ceto (Bs), via Badetto 23.  
  2. effettuando una erogazione liberale. In questo modo è possibile ottenere una agevolazione fiscale (detrazione o deduzione) inserendo la donazione nella dichiarazione dei redditi. Viene detratto il 19% per persone fisiche, e dedotto il 100% per aziende. Però è necessario produrre la seguente documentazione:
  • eseguire la donazione con un BONIFICO scrivendo nella causale: “Erogazione liberale per restauro Cappelle del Santuario della Via Crucis di Cerveno”
  • richiedere la parroco con la mail (parrocchiadicerveno@gmail.com) il MODULO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETÀ e compilarlo
  • consegnare o inviare tramite mail al parroco copia del BONIFICO, copia del MODULO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETA’ con allegato copia della CARTA D’IDENTITÀ e del CODICE FISCALE
  • Il parroco invia copia del MODULO DI RICEVUTA da rilasciare a persone fisiche ed enti non commerciali o a titolari di reddito di impresa.

Chi intende effettuare una donazione con questa modalità deve eseguirla entro il 31/12/ 2022, termine ultimo previsto dalla Soprintendenza per la raccolta di erogazioni liberali per il restauro delle Cappelle della Via Crucis.

Grazie per la vostra generosità,

il Parroco